Ass. Volontari Campo Angelina

BLOG DELL'ASSOCIAZIONE

ASCIUGHIAMOCI il 5-6 aprile

asciughiamoci5-6aprilePresso il circolo sportivo “I Campetti” di Novi di Modena, via R. Sanzio 34, i volontari e le volontarie del Campo “Angelina” partecipano, insieme ad altre associazioni della zona, a un evento destinato alla raccolta fondi per gli alluvionati di Modena e della Sardegna.

 

Il titolo dell’iniziativa è ASCIUGHIAMOCI ! : un maialino per l’Emilia e un agnellino per la Sardegna si asciugano nel logo, dopo le alluvioni del 2013 e 2014, grazie al sostegno di tutti noi.

 

Programma:

SABATO 5 APRILE: durante il giorno torneo di tennis, torneo di calcetto “Nessuno rimane in panchina”
Presso la palestra comunale presenzierà il questore di Carpi con un intervento su “situazioni critiche e pericolose: some comportarsi”
- ore 19.30 CENA RACCOLTA FONDI - Gramigna con salsiccia, Grigliata con Patatine, Sbrisolona, Aqua e Caffè a 18 EURO *

DOMENICA 6 APRILE: durante il giorno finali dei tornei di tennis e calcetto, partita dimostrativa di pallavolo, torneo di basket, giochi per bambini e intrattenimento con Peppa Pig!
ore 18.30 APERICENA RACCOLTA FONDI – Risotto delle mondine, Ciccioli e polenta con ragù dei trattoristi di Novi.

 

* prenotazioni entro il 2 aprile al 328-5732202 / 335-6811983

Se abiti troppo lontano e non puoi partecipare,
invia la tua donazione a Campo Angelina
mettendo come causale ASCIUGHIAMOCI:

1013866_10152317202753910_252233547_n
Grazie per il supporto!

Torneo di Calcetto per la Bassa Alluvionata

calcettoDomenica 16 marzo i volontari di Campo Angelina hanno partecipato al torneo organizzato dagli amici del Centro Tifo Modena presso il Circolo Sportivo SOZZIGALLI, via Carpi-Ravarino 1986, Soliera (Modena).

 

Il torneo amichevole di calcetto, a  16 squadre, e lo stand gastronomico, hanno permesso di raccogliere fondi destinati alle famiglie colpite dall’alluvione.

 

Hanno presenziato le seguenti associazioni,
- I volontari e le volontarie del Campo “Angelina” di Novi,
- la sezione Albareto degli ULTRAS CIPPA e la squadra dell’ A.C. NOVI,
- gli amici del “GASPARO DAY“,
- il Centro Tifo Modena,
- il centro sociale Guernica.

 

Alcune immagini dell’evento:

 

Torneo di Calcetto per la bassa alluvionata - marzo 2014

Torneo di Calcetto per la bassa alluvionata – marzo 2014

Torneo di Calcetto per la bassa alluvionata - marzo 2014

Torneo di Calcetto per la bassa alluvionata – marzo 2014

Torneo di Calcetto per la bassa alluvionata - marzo 2014

Torneo di Calcetto per la bassa alluvionata – marzo 2014

Countdown

Oramai ci siamo, mancano pochi giorni all’evento più importante dell’anno per quanto riguarda la nostra associazione, il Festival musicale “Stone by Stone – Suoniamo il sisma !”, a questo proposito vorremmo ricordare che si tratta di una manifestazione di beneficienza il cui scopo è raccogliere fondi per la casa protetta di Novi. Per chi non lo sapesse, già dal giorno 29 maggio dello scorso anno gli anziani ospitati nella struttura sono stati, in un primo momento, evacuati e trasferiti all’interno del pallone tenda del centro sportivo e poi nuovamente trasferiti verso località e strutture adatte ad ospitarli. Il risultato è che a oggi tutte queste persone non possono ancora fare ritorno nel loro comune. Capirete che non è facile per nessuno essere costretti a trasferirsi e vivere altrove specie per un’anziano la cui identità è fortemente radicata nel territorio d’origine.

logo stone by stone nuvole nere

Il Festival inizierà nel primo pomeriggio con “The Pelvis” e “Non Soul Blues”, due gruppi del circolo musicale “In Musica” del Comune di Cavezzo, associazione che ha perso le proprie sale prove e attualmente è alla ricerca di un luogo e di fondi dove, oltre a poter dare uno spazio ai gruppi per suonare possa anche realizzare progetti che coinvolgano i giovani nella musica. Seguirà poi il Coro delle Mondine di Novi con le quali abbiamo stretto un solido rapporto di amicizia e collaborazione nato durante l’estate scorsa, ad accompagnarle ci saranno i Flexus. A chiudere la prima parte della giornata ci penseranno i nostri vicini di paese, direttamente da Rolo “Le Cagne Pelose”, con il loro rock dialettale-demenziale.
Manifesto Nomadi 50Infine dalle ore 21.00 circa, l’evento più atteso di tutta la giornata, dopo più di 15 anni dall’ultima esibizione a Novi, torneranno i NOMADI. Sarà sicuramente una serata carica di emozioni ,nel paese che ha dato i natali non solo alla band ma ad uno dei fondatori storici, Beppe Carletti, avremo l’opportunità di festeggiare con loro 50 anni di attività per un concerto che speriamo sia indimenticabile per Novi e per tutti quelli che verranno ad assistere.

VI ASPETTIAMO NUMEROSI !

Chi abita lontano e non ha la possibilità di acquistare i biglietti nei punti prevendita, non deve temere, può venire tranquillamente il giorno stesso del concerto e acquistarli presso le biglietterie all’ingresso del festival.

Ultime novità…

In attesa del grande evento che avremo il 22 giugno (ricordiamo che stiamo organizzando il tutto solo grazie alla collaborazione di varie persone e associazioni, del comune e senza avere l’appoggio finanziario di nessuno) nel nostro paesello, agli angelini non piace restare con le mani in mano, ed eccoci qua con una serie notizie fresche fresche provenienti da questo week end appena passato…
DiscorsoSabato scorso siamo stati invitati dall’A.N.E.S.E.R. a presenziare alla festa dell’asilo nido dove si è svolto il saggio conclusivo del primo dei tre progetti didattico-sportivi che il campo Angelina ha contribuito a finanziare, la “Danza in Gioco”. SaggioRaggiungere tale obiettivo c’ha reso molto orgogliosi perchè nonostante le mille avversità che la nostra comunità stà ancora attraversando, siamo riusciti a dare la possibilità di svolgere questo tipo di attività ai bimbini, che si sono visti ridurre gli spazi e le strutture dove poter praticare attività sportive e ricreative. E poi vederli tutti insieme nella loro esibizione così allegri e spensierati non ha prezzo.
MunicipioLa domenica mattina ci ha visto partecipare a ben due iniziative in conteporanea, la prima delle quali è stata l’inaugurazione del municipio temporaneo, un punto di riferimento fondamentale per i cittadini e che ha permesso di liberare gli spazi dell’asilo nido occupati fino a questo momento dagli uffici comunali. E’ stato un momento davvero sentito perchè oltre a buona parte della cittadinanza e delle istituzioni locali, ha visto la partecipazione Vigili-del-Fuocodi molte delle associazioni, dei corpi di polizia municipale e di vigili del fuoco provenienti da varie parti d’Italia che hanno lavorato instancabilmente durante tutto il periodo dell’emergenza sismica. In particolare i vigli del fuoco hanno voluto ringraziare tutta la comunità per la cordialità, l’accoglienza, la piena collaborazione che hanno ricevuto durante tutti mesi che sono rimasti qua.
2013-06-09 16.48.24
La seconda iniziativa è stata “TIFOSI SENZA FRONTIERE” una manifestazione sportiva non competitiva che si svolge tutti gli anni al parco Amendola organizzata da tifosi, atleti e associazioni sportive della provincia di Modena, il tutto per promuovere una cultura del tifo sportiva, non violenta e contro ogni forma di discriminazione di intolleranza. Nonostante il maltempo che è imperversarto durante tutta la giornata la squadra degli Angelini è riuscita a distinguersi arrivando terza nella classifica finale dei giochi, ma la cosa più importante è che abbiamo passato una giornata all’insegna dell’amicizia, della solidarietà e del divertimento.

Infine, dopo un anno non poteva mancare anche un piccolo restyling del nostro sito, come avrete potuto notare abbiamo cambiato anche l’indirizzo, speriamo che possa piacere a tutti quelli che ci seguono.

29 Maggio

Campoa Angelina 29 Maggio 1

Un anno è trascorso da quel giorno…un anno da quelle terribili scosse, un anno da quegli attimi di paura, d’angoscia, d’incertezza…Ma un anno è passato anche da quella sera, dove, dopo una giornata passata ad aiutare la nostra protezione civile locale, i vigili del fuoco e a coordinare i primi arrivi di materiale, alcuni ragazzi si concedevano un momento di pausa. Aspettavamo l’arrivo del convoglio della protezione civile nazionale che avrebbe portato il materiale per l’allestimento del campo.
OLYMPUS DIGITAL CAMERATra una birra e un bicchiere di Angelina (metà frizzantino e metà acqua frizzante), pensavamo solo ad una cosa: volevamo aiutare a montare le tende del campo, anche se non sapevamo se avremmo avuto il permesso di farlo, anche se non avevamo idea di quante fossero, e se ci fosse voluta tutta la notte…
Ma un’altra cosa non avevamo ancora realizzato…ovvero che in quel preciso momento era nato il Campo Angelina…
E che di lì a poco avremmo fatto tanta strada assieme…

Buon compleanno Campo Angelina !
Forza Bassa!!!
E come diciamo noi angelini…spingere !!!

PS: Oggi alle 02.25 è nata Milena, le nostre più sincere congratulazioni a papà Cristian e mamma Elena. Un grazie speciale và alla nostra piccola angelina per aver scelto di nascere in questo giorno particolare, ci hai dato un messaggio di speranza, per noi è un onore e una gioia festeggiare assieme a te.

Un Weekend di Fuoco !

Questo fine settimana doppio appuntamento con il Campo Angelina !

fiera-maggio-palco-piazza-2012-13

Sabato 25 maggio saremo di nuovo in quel di Castelnuovo Rangone in occasione della “Fiera dei Sapori, del Commercio, della Musica e della Solidarietà”.
Dalle ore 14.00 porteremo ancora una volta i nostri deliziosi panini con salsiccia o salame, il lambrusco e il pignoletto delle nostre terre; poi ci saranno le nostre torte fatte in casa, caffè e amari. Tutto rigorosamente PER BENEFICENZA.

http://www.comune.castelnuovo-rangone.mo.it/il_paese/itinerari_e_grandi_manifestazioni/fiera_di_maggio/tempo_di_fiera.htm

balorda_2013

Domenica 26 maggio, invece, saremo presenti alla Popolarissima della Balorda che si terrà in zona polisportiva a San Marino di Carpi. Il nostro gruppo sarà chiamato a svolgere il fondamentale compito della distribuzione delle razioni K del mattino, nonché a vigilare sulla raccolta differenziata durante tutta la giornata. Vi ricordiamo che il tema di quest’anno sarà: I GIOCHI.

Vi aspettiamo in tanti, e non dimenticate di portare la fame e la sete !

https://www.facebook.com/events/442249132525004/?ref=25

In occasione dei due eventi potrete acquistare in prevendita i biglietti per il Festival musicale di solidarietà che stiamo organizzando per sabato 22 giugno: “Stone by Stone – Suoniamo il sisma !”
A UN ANNO DAL TERRIBILE MOSTRO…NOI CI SIAMO ANCORA….E SI SPINGE !!!!

24 Aprile

526609_594977703846418_2133821809_n

Serata importante ad alti contenuti culturali quella organizzata dalla nostra associazione mercoledi 24 aprile presso la sala Arci taverna, che ha visto la collaborazione di Anpi e Aquilone. I volontari del Campo Angelina hanno accolto ed ospitato gli organizzatori del MI-PA, un viaggio a tappe attraverso l’Italia che ha come scopo portare un messaggio contro le Mafie e le loro infiltrazioni presenti anche nel nord. I quattro ragazzi arrivati in vespa a Novi di Modena (che saranno seguiti per tutto il viaggio da un furgone che ospita un medico e dei cineoperatori) sono stati accompagnati dai ragazzi del Vespa Club di Mantova e scortati dai vigili nel tragitto da Moglia a Novi.407170_159105637590524_1655168338_n
Presso la sala Arci Taverna si sono alternati sul palco i presidenti delle associazioni presenti, con Pietro Carletti che ha letto una lettera arrivata a noi da parte del giornalista Giovanni Tizian; modenese di adozione; che vive da un paio di anni sotto scorta per le sue indagini sulle infiltrazioni mafiose nel nostro territorio. A seguire l’autrice Ludovica Ioppolo ha presentato il libro “Al nostro posto, storie di donne che combattono le mafie” sul palco anche l’imprenditrice e presidente nazionale della Cna Fita Cinzia Franchini che hanno avviato un bel dibattito con il folto pubblico presente. La serata si e’ chiusa in pizzeria per noi ed i nostri ospiti, provati da un viaggio che per loro e’ appena iniziato ma che a noi ha gia’ dato molto come significato.
554573_159105664257188_298354431_n

Associazione e Iscrizioni

E’ ufficiale, ora siamo un’associazione a tutti gli effetti. Forse molti che ci seguono l’avevano dato per scontato ma non è così.
Per un gruppo di volontari autogestiti partiti da un spazio reinvetato a magazzino, dove venivano scaricati e stoccati dalla mattina alla sera scatoloni di aiuti, che poi venivano redistribuiti alla popolazione. Arrivare a diventare un organismo ufficiale è stato un percorso lungo e tortuoso, ma finalmente siamo giunti a questo importante traguardo. Un traguardo che ci ha permesso di stabilire un nuovo punto di partenza, dal quale stanno fiorendo nuove idee e iniziative di cui sarete tenuti informati.
Il nostro messaggio è rivolto a coloro che vogliono partecipare attivamente alla nostra associazione ma anche a tutti coloro che vogliano anche solo sostenerla. Siamo nati dall’emergenza, quella vera, tangibile del sisma, ma se ad oggi, questa è rimasta come un’immagine indelebile nei nostri cuori e nelle nostre menti, la ferita nel nostro paese e ancora viva e purtroppo continua a crescere perché gli abbattimenti degli edifici (quelli meno a rischio per la sicurezza), sono cominciati solamente da alcuni mesi e continuano ancora, lasciando ogni volta un spazio vuoto nel paese e nei suoi cittadini. Il centro stà provando timidamente a ripartire, in alcune strade attorno alla piazza, ancora immobile e deserta sono ripartiti la pizzeria, il bar, una banca e poche altre attività e uffici. Ma tutto il resto, quello che costituiva la vita del centro, è solo un lontano ricordo…
Chi non vive in queste zone difficilmente può comprendere che noi, e per noi intendiamo tutta la popolazione, vive ancora in uno stato di emergenza.
L’Associazione Volontari Campo Angelina vuole porsi come obbiettivi, il mantenere viva l’attenzione sulle nostre zone, ridare un po’ di serenità e di vitalità al nostro paese tramite diverse iniziative e aiutare chi in futuro potrà avere bisogno di aiuto come è successo a noi.

Le iscrizioni sono aperte, trovate tutte le modalità nella pagina “Aiutaci”

Nuovi amici a due ruote…

Domenica è stata una giornata intensa, abbiamo ricevuto ospiti da Como, venuti per conoscere ciò che è accaduto nelle nostre terre, e accanto alle emozioni che abbiamo rivissuto raccontando la nostra storia, mentre mostravamo il paese come appare oggi, c’è stata la gioia per aver incontrato nuovi amici…e così, in seguito, seduti a tavola davanti a una bottiglia di lambrusco, due tortelli vecchia Modena, gnocco e tigelle, abbiamo avuto modo di ascoltare dalla loro voce il progetto che li vede protagonisti, gli ideali e i motivi che l’accompagnano, e le persone coinvolte in quest’avventura.

Quattro ragazzi quarantenni in sella alle loro vespe in un viaggio da Milano a Palermo, per portare un messaggio di democrazia e libertà, un segnale contro tutte le mafie, e per collegare idealmente tutta l’Italia, dal nord al sud.

La loro, un’impresa dai nobili ideali, di grande valore simbolico e non, la nostra un’associazione che stà per nascere, frutto dell’esperienza di volontariato e solidarietà, con la voglia di continuare su questa ed altre strade. Idee comuni, voglia di comunicare le proprie esperienze e la necessità di portare avanti progetti di solidarietà e sensibilizzazione sociale ci hanno spinto a gettare le basi per nuove iniziative in comune.

Presto vi faremo sapere, ma per il momento non vogliamo anticiparvi troppo… intanto segnatevi questa data: 24 aprile, e questo sito, che dovete assolutamente visitare se volete comprendere meglio questo bellissimo progetto: http://www.mi-pa.it
____________________________________________________________________________________________________________
PS: cogliamo anche l’occasione per ringraziare un gruppo di ragazzi di Casalborsetti e dintorni, gli amici della cena delle costine, che hanno pensato di devolvere parte dei soldi che hanno raccolto per la cena a sostegno dei terremotati delle nostre zone…Grazie di cuore !

La Nostra Prima Donazione

A conferma di quanto vi avevamo anticipato prima di NATALE vi riportiamo l’articolo inviato alla Gazzetta di Modena , alla Voce ed al Resto del Carlino. L’evento ha avuto luogo presso la sede del ANESER, lo stesso posto che ha visto la nascita del nostro gruppo e il passaggio di centinaia di persone con l’unico scopo di voler aiutare che abbiamo avuto l’onore di conoscere durante il periodo estivo.

“Il gruppo volontari “Campo Angelina” di Novi di Modena, ha donato giovedi sera
la cifra di 7700€ al’ ANESER (Associazione Novese Educazione Sportiva E
Ricreativa) per finanziare “NovinMotricita’” progetto didattico-sportivo che
coinvolge le scuole dell’infanzia e le primarie del comune.
La serata ha avuto luogo presso la sede dell’associazione sportiva,alla
presenza del presidente Claudio Tioli e del vice Lia Branchini, in
rappresentanza del comune Dario Zenoni (assessore alle politiche sociali e
giovanili) e Marina Rossi (assessore alla cultura e scuola) con il gruppo
“Campo Angelina” presente in tutti i suoi effettivi, ben lieti di poter
contribuire alla rinascita del paese.
Il gruppo nasce autonomamente nei terribili giorni del sisma e trova nelle
strutture ANESER un luogo ideale per poter ricevere le numerose donazioni da
ogni parte d’Italia e poter cosi creare il primo magazzino autogestito della
zona, distribuendo generi alimentari e di prima necessita’ alla popolazione.
Il magazzino resta funzionale fino al 1 settembre; data della riapertura
degli esercizi del paese; poi inizia una raccolta fondi, attraverso la vendita
di magliette, felpe e stampe il cui disegno ritrae la Torre dell’Orologio di
Novi di Modena dopo la scossa del 29 maggio (con quella del 3 giugno crolla
definitivamente). Grazie all’aiuto di molti volontari da ogni parte d’Italia,
alla partecipazione a diverse fiere paesane, al sostegno di alcuni personaggi
noti, il gruppo e’ riuscito a raccogliere la cifra necessaria a finanziare
questo progetto di apprendimento motorio per varie fasce di eta’, che avvia i
bambini allo sport. Un modo per poter contribuire in parte al ritorno alla vita
di tutti i giorni; sopratutto per i piu’ piccoli; a Novi di Modena. Il Gruppo
Volontari Campo Angelina continua la propria missione, ha un proprio sito
internet http://www.campoangelina.it ed e’ presente nei maggiori social
network, “perche’ da noi c’e’ ancora tanto da fare!”

Questo è un’esempio di come la voglia di fare e aiutare il prossimo, uniti a un’idea, possono portare a risultati per certi versi inaspettati…
Non finiremo mai di ringraziare tutti quelli che hanno contribuito a realizzare questo obbiettivo…
CAMPO ANGELINA